CONCERT HALL

SALONICCO (GRECIA)

CONCERT HALL SALONICCO

Progettato dall’architetto Arata Isozaki, Il Tessaloniki Concert Hall è un edificio recente voluto dall’amministrazione pubblica per dotare la città di un virtuoso polo musicale fatto di sale da concerto ma anche di strutture per lo studio e la diffusione della cultura della musica. Volumi semplici e definiti, ben valorizzati dal sapiente uso di materiali moderni, come l’acciaio e il vetro, si affacciano sul mare creando suggestive prospettive.

CONCERT HALL SALONICCO

Il progetto illuminotecnico assume un ruolo fondamentale in questo dialogo tra volumi nuovi, vecchi e un panorama di indubbia bellezza. Esso gioca simulando la natura, in una selva di stilos sulla cui sommità sono state poste le lampade minireef, che con il loro fascio di luce a 360° appaiono come un cielo di stelle o lampare sul mare.

CONCERT HALL SALONICCO

Gioca con i cilindri downlight della pensilina rivolta verso il mare. L’apparecchio luminoso non viene mai nascosto ma discretamente rappresentato in una serie di forme plurime, ordinate, simmetriche.

CONCERT HALL SALONICCO

Gioca con i segni luminosi disseminati negli spazi aperti che si affacciano sul mare, creando improvvise e cangianti fughe prospettiche.

CREDITS DI PROGETTO

CONCERT HALL SALONICCO

  • LOCATION: Salonicco, Grecia
  • PROGETTO ARCHITETTONICO: Arata Isozaki
  • PROGETTO ILLUMINOTECNICO: Gravani